Workshop di scambi tra ricercatori

Dal 2014, una volta all’anno, presso il CSCSP si incontrano ricercatori per parlare dei loro progetti attuali. L’obiettivo dei workshop di scambi è quello di dare maggiore risalto alla ricerca nell’ambito delle privazioni di libertà, rafforzare la rete di contatti tra i ricercatori e in particolare permettere il trasferimento di conoscenze importanti dalla ricerca alla pratica.

Workshop di scambi tra ricercatori 2019

Progetti di ricerca presentati:

  • Daniel Lambelet, Haute École Spécialisée de la Suisse occidentale (HES-SO): Creazione di un CAS in assistenza riabilitativa e altri progetti di ricerca
  • Aimée Zermatten, Università di Friburgo: tesi dottorale sul trattamento penale degli autori di reati sessuali e gli aspetti del rilascio e del reinserimento sociale degli autori di reati sessuali
  • Seraina Caviezel, Centro di competenza per la Devianza, la Violenza e la Protezione delle vittime, Hochschule Luzern: Progetto sull'efficacia di un programma ambulatoriale per il trattamenti di giovani autori di reati sessuali con difficoltà di apprendimento
  • Melanie Wegel, Istituto di Delinquenza e Prevenzione della criminalità, Zürcher Hochschule für angewandte Wissenschaften (ZHAW): Studio nazionale sui valori e sulla punitività nel settore dell'esecuzione delle pene e delle misure e progetto sulla gestione della transizione nell'esecuzione penale 
  • Dirk Baier, Istituto di Delinquenza e Prevenzione della criminalità, Zürcher Hochschule für angewandte Wissenschaften (ZHAW): Progetto dall'istituto penitenziario femminile di Hindelbank e progetto che si occupa della percezione della privazione della libertà da parte dei cittadini 
  • Natalia Delgrande, Istituto di Scienze criminali, Università di Losanna: Progetto sull'esperienza di utilizzo del braccialetto elttronico 
  • Barbara Rohner, dipartimento Campi di prestazione Pratica, CSCSP: Ellaborazione di standard minimi per la custodia cautelare e di un piano di sicurezza di ampio respiro a uso delle istituzioni, panoramica degli strumenti di valutazione dei rischi comunemente usati e altri
  • Eliane Zimmermann, responsabile Fomazione continua, CSCSP: Risultati del progetto del CSCSP sulle professioni nel settore della privazione della libertà
  • Ueli Hostettler, Prison Research Group, Università di Berna: Valutazione quantitativa del progetto dell'ONG humanrights.ch per un centro di consulenza indipendente per persone condannate a pene detentive e i loro familiari, sondaggio "Working in the Swiss Prison System: A longitudinal study of Prison Staff, inmates and Prisons" e altri
  • Christoph Urwyler, Istituto di Diritto penale e Criminologia, Università die Berna: Progetto "Decision-Making on Conditional Release and Probation" 
  • Leonel Gonçalves, Ufficio per l'Esecuzione penale, Cantone di Zurigo: Progetto tratta la qualità della vita negli istituti penitenziari dal punto di vista dei detenuti e del personale, progetto che si occupa degli strumenti di valutazione dei rischi
  • Prof.ssa Bernice Elger, Istituto di Bioetica ed Etica medica, Università di Basilea: Progetto "Agequake"

Workshop di scambi tra ricercatori 2019 (PDF)

Workshop di scambi tra ricercatori 2018

Progetti di ricerca presentati:

  • Prison Research Group: Sondaggio nazionale tra il personale degli stabilimenti di privazione di libertà 
  • Pruin, Institut für Strafrecht und Kriminologie der Universität Bern: «Decisionmaking in conditional release in Switzerland»
  • Daniel Lambelet, Haute Ecole Spécialisée de Suisse occidentale (Fachhochschule Westschweiz): Lavoro sociale nella giustizia
  • Zürcher Hochschule für angewandte Wissenschaften (ZHAW), Institut für Vielfalt und gesellschaftliche Teilhabe und Institut für Delinquenz und Kriminalprävention (IDK): «PRELUD», Progetto volto a migliorare la gestione della transizione (Prof. Manon Jendly, Aurélie Stoll in collaborazione con ricercatori dell’Université de Rouen e CURES) 
  • Aimée Zermatten, Ricercatrice presso l’Università di Friburgo (in collaborazione con Thomas Freytag, Capo dell’Ufficio per l’esecuzione delle pene e delle misure del Cantone di Berna): Studio sulla prassi della liberazione condizionale con la partecipazione di tutti i 26 Cantoni
  • Jörg Peschak, Institut für Strafrecht und Kriminologie der Universität Wien: Database and Assessment of Risk of Violent Ext-remists

Workshop di scambi tra ricercatori 2018 (PDF)

 

Workshop di scambi tra ricercatori 2017

Progetti di ricerca presentati:

  • Università di Berna: Sondaggio tra il personale penitenziario e le persone detenute
  • Ufficio per l’esecuzione delle pene e delle misure di Zurigo: Calibrazione degli strumenti di valutazione del rischio 
  • Università di scienze applicate Zurigo: Diffusione di orientamenti politici estremisti, valori che guidano le persone detenute 
  • Università di Losanna: Tossicodipendenza e persone detenute 

Workshop di scambi tra ricercatori 2017 (PDF)

Workshop di scambi tra ricercatori 2016

Partecipanti:

  • 19 ricercatori provenienti dalla Svizzera romanda e dalla Svizzera tedesca 
  • Due rappresentanti dell’Ufficio federale di statistica 
  • Una rappresentante dell’Ufficio federale di giustizia (progetti sperimentali) 

Bilancio:

  • La pratica e i decisori devono prendere atto e tenere conto maggiormente delle pubblicazioni dei risultati delle ricerche.
  • L’obiettivo auspicato è una un partenariato stabile e duraturo tra i ricercatori e con il CSCSP per approfondire la collaborazione. 

Workshop di scambi tra ricercatori 2016 (PDF) (disponibile solo in tedesco e francese)

 

Workshop di scambi tra ricercatori 2015

I ricercatori presenti hanno sottolineato l’importanza del CSCSP come tramite tra le singole istituzioni coinvolte nella pratica e nella ricerca. 

Progetti discussi:

  • Grande ricchezza tematica e metodologica
  • Questioni legate alle privazioni di libertà e aspetti della fase post-detenzione (assistenza riabilitativa, accompagnamento)

Workshop di scambi tra ricercatori 2015 (PDF)

 

Workshop di scambi tra ricercatori 2014

Contenuto della discussione:

  • Questione della diffusione dei risultati della ricerca (forme di pubblicazione adatte e congressi)
  • Scambio di esperienze su alcuni strumenti per la promozione della ricerca (Progetti sperimentali e le COST Actions a livello europeo)
  • Valutazione e trasmissibilità di determinati strumenti, ad esempio in relazione alla valutazione dei rischi

Workshop di scambi tra ricercatori 2014 (PDF)