Standard

Standards

Per i decisori nell’esecuzione delle sanzioni e nell’assistenza riabilitativa, assieme ai Cantoni il CSCSP elabora buone pratiche, raccomandazioni e standard applicabili. A tale scopo ci ispiriamo a un modello basato sulle esigenze e seguiamo gli sviluppi a livello nazionale e internazionale.

Gli standard riguardano diversi ambiti del lavoro e della vita. Garantiscono il modello uniforme e riconosciuto da seguire per attuare un processo o fornire un prodotto. Gli standard vanno quindi intesi come principi guida o parametri che trasmettono a chi li applica sicurezza nella pianificazione, nel modo di agire e nel processo.

Anche nel settore delle privazioni di libertà gli standard sono importanti per la pratica, fungono da linee direttrici e soprattutto sono di grande rilievo per quanto riguarda lo stato di diritto. Assicurano il pari trattamento delle persone detenute e contribuiscono a garantire e migliorare la qualità, facendo sì che tutti rispettino allo stesso modo gli aspetti importanti nella pianificazione e nell’attuazione dell’esecuzione delle sanzioni. Affinché entrino sistematicamente a far parte della pratica quotidiana, gli standard vanno pensati e formulati coinvolgendo le persone interessate. Considerato il contesto dinamico, una volta definiti, gli standard (così come le buone pratiche e le raccomandazioni) vanno costantemente verificati e, se necessario, rivisti e adattati.